Fabiano Lioi

Fabiano Stefano Fabrizio Lioi è nato a Santiago del Cile nel 1977 da madre cilena e padre italiano.
Attore, performer, musicista e scrittore, Fabiano Lioi è amante della vita e si definisce “collezionista di rapporti umani”. Affetto da Osteogenesi Imperfetta, conosciuta come “la malattia delle ossa di cristallo”, trascorre i primi 22 anni della sua vita tra Iquique e Santiago del Cile: una vita da surfista, sempre a contatto con la natura.
Mostrando da sempre un atteggiamento ribelle e fuori dalle righe nei confronti della sua condizione fisica e della vita in generale, nel 1999 decide di partire per l’Europa, alla ricerca di un sogno.

Da autodidatta, studia pianoforte e chitarra, facendosi largo così non solo nel mondo del cinema e della televisione, ma anche in quello della musica, diventando parte di diversi progetti e gruppi musicali. Sempre alla ricerca di nuovi slanci artistici finalizzati a ribaltare il punto di vista che la società ci propone attraverso azioni, virali ed educative, dà vita a performance artistiche e progetti culturali quali U.A.V.E., Colorare per Nascondere – Svelare per Comunicare e Perché No?!.
Fabiano Lioi si mette ora in gioco con un altro progetto: con O.I. L’arte in una frattura.

Visualizzazione di 3 risultati